Home » In Evidenza » Giornata diocesana delle Aggregazioni Laicali e della Caritas diocesana 
Giornata diocesana delle Aggregazioni Laicali e della Caritas diocesana   versione testuale
“La speranza dei poveri non sarà mai delusa?

Domenica 17  NOVEMBRE 2019 si celebrerà la  3° Giornata Mondiale dei Poveri istituita da Papa Francesco al termine del Giubileo della Misericordia e  fissata nella XXXIII domenica del tempo ordinario.

Le Aggregazioni Laicali e Caritas Diocesana hanno voluto promuovere una giornata d’incontro e riflessione a partire dal tema che ha dedicato il papa “La speranza dei poveri non sarà mai delusa?.

Il Santo Padre attraverso la preghiera del Salmo 9, ci indica la strada del nostro impegno come segno concreto nella realizzazione della speranza cristiana. Se gli strumenti della speranza sono riposti nella consolazione che esprime vicinanza a chi si trova di fronte alle ingiustizie alla sofferenza e precarietà della vita, il Papa ci esorta a non fermarsi alle prime necessità materiali  delle persone bisognose  che incontriamo ma a cercare la bontà nel loro cuore per iniziare un dialogo davvero fraterno e allo stesso tempo alla costanza nell’impegno e non all’entusiasmo di qualche momento.

Facciamo nostre le parole di Papa Francesco  quando ci invita a mettere da parte le divisioni che vengono da visioni politiche e ideologiche…. promuovere questa giornata insieme vuole essere perciò uno stimolo e un impegno  ad un lavoro futuro di collaborazione e comunione per essere cristiani credibili e fissare lo sguardo all’essenziale che non ha bisogno di tante parole ma di uno sguardo d’amore e di una mano tesa.

La giornata che  si terrà ad Orbetello presso la  Chiesa S. Paolo della Croce (Neghelli)

ha inizio alle ore 9,30 con la preghiera a cui seguiranno i saluti del nostro Vescovo e la relazione del dottor Bruno Mazzocchi  responsabile dell’Unità Funzionale Cure Palliative dell’Ospedale Misericordia di Grosseto.“ TRASFIGURARE I MOMENTI PIU’ BUI DELL’ESISTENZA?  è il titolo  della relazione che ci aiuterà a riflettere sul verbo TRASFIGURARE, approfondito nell’ultimo  convegno ecclesiale di Firenze , che è il tema del  cammino pastorale proposto dalla nostra diocesi  in questo terzo anno. 

Siamo chiamati a riscoprire la bellezza del lasciarsi trasfigurare,  riuscire a percepire lo sguardo “trasfigurante? di Gesù su di noi ci aiuta a volgere lo sguardo sul nostro fratello che si trova nella necessità e al quale dobbiamo prestare il nostro aiuto per dargli dignità specialmente se questa è attraversata da fragilità e povertà.

Trasfigurare è lo sguardo che cerca l’uomo, facendo emergere che  non c’è umanità senza speranza e gratuità.

Il programma della giornata  prosegue alle ore 11,30 con  la S. Messa presieduta dal Vescovo Giovanni 

Il pranzo previsto  per le 13,00 interromperà i lavori che riprenderanno nel pomeriggio alle ore 14,30 con la presentazione dei dati a cura della Caritas Diocesana e le testimonianze delle Caritas Parrocchiali,

alle ore 15,30 seguiranno il dibattito e la  conclusione.

Il convegno è aperto a tutti e sono particolarmente invitati i volontari e/o operatori  parrocchiali della diocesi, i rappresentanti delle Istituzioni del Territorio, gli operatori e gli assistenti sociali i responsabili e movimenti dei gruppi diocesani, le categorie economiche e sindacali, i responsabili di associazioni e cooperative del territorio , sacerdoti e religiosi della diocesi , tutti coloro che hanno a cuore l'accoglienza e l'ascolto dell'altro.

Ringraziamo in anticipo la Comunità Pastorale di Orbetello che ci ospita. 

Copyright © 2011 Diocesi di Pitigliano Sovana Orbetello [ Credits ]
Piazza Fortezza Orsini, 4 58017 Pitigliano (GR) Tel. 0564 616074 - Fax 0564 614419