Home » Curia » Uffici diocesani 
UFFICIO DIOCESANO Ufficio per l'educazione alla carità
Indirizzo: Piazza Fortezza Orsini - 58017 Pitigliano (GR)
Indirizzo E-Mail: caritasdiocesipitigliano.it
Sito di riferimento: www.diocesipitigliano.it
Note:
La Caritas diocesana: è l'organismo pastorale, presieduto dal Vescovo, per favorire l'attuazione del precetto evangelico della carità nella comunità diocesana e nelle singole comunità parrocchiali. Il funzionamento della Caritas è coordinato da un Direttore, coadiuvato dalla Commissione Caritas. Attività e funzionamento saranno ulteriormente definiti da apposito statuto emanato dal Vescovo diocesano. In particolare, la Caritas diocesana persegue i seguenti obiettivi: 1. sensibilizzare la diocesi, le zone pastorali, le comunità parrocchiali e i singoli cristiani al senso della carità mediante un'opera formativa e culturale di approfondimento, di motivazioni e convinzioni. Sollecita le comunità e i credenti al dovere di promuovere attività caritative e assistenziali; 2. mantenere un rapporto informativo e collaborativo con gli Uffici diocesani di pastorale, quali gli Uffici per il culto divino, per l'evangelizzazione e per la pastorale giovanile; 3. promuovere la costituzione e il funzionamento delle Caritas zonali e parrocchiali; 4. Studiare i bisogni e le risorse presenti nella comunità diocesana e in quelle parrocchiali; 5. favorire la formazione del personale proprio, sia professionale che volontario, e delle realtà dipendenti dalla diocesi e dalle parrocchie istituendo, corsi e scuole; 6. organizzare interventi di emergenza in caso di pubblica calamità, contribuire allo sviluppo umano e sociale di altri paesi con interventi economici e prestazioni di servizi; 7. promuovere la conoscenza dell'obiezione di coscienza all'uso delle armi, del servizio civile, curando le proprie comunità di obiettori di coscienza; 8. favorire una cultura della pace e della mondialità, sensibilizzando all'impegno sociale, proponendo l'anno di volontariato internazionale, 9. mantenere rapporti informativi e collaborativi con enti e istituzioni pubbliche e private che operano nel settore socio-sanitario presenti nel territorio.
Sezione "Migrantes": è prevista dal Decreto del Presidente della C.E.I. emanato dalla costituzione della Fondazione 'Migrantes' e dal relativo statuto. Viene affidato al Direttore della Caritas Diocesana. Ha il compito di: 1. promuovere e coordinare l'azione di accoglienza degli emigrati dall'estero residenti in diocesi, studiandone le condizioni culturali e religiose, al fine di individuare esigenze e percorsi di evangelizzazione; 2. sensibilizzare la Comunità diocesana circa i problemi legati alla vita di tali fratelli e alla convivenza con loro; 3. promuovere il dialogo e le forme di comunione possibili con loro e tra di loro; 4. aiutare il loro inserimento nella nostra società e nella nostra cultura.
Sezione pastorale della salute: Coordinata da un Responsabile e coadiuvato da una Commissione / Gruppo di lavoro per la pastorale sanitaria, ha il compito di studiare e approfondire i problemi e le urgenze pastorali connessi con il mondo della sanità. In particolare: 1. abituare le comunità cristiane, soprattutto attraverso i consigli pastorali parrocchiali e zonali, a individuare i bisogni emergenti della popolazione in campo sanitario e aiutarle a prendere coscienza e a maturare una sensibilità affinata per i malati fisici o psichici, i tossicodipendenti, gli anziani soli e non autosufficienti, gli handicappati e gli emarginati per ragioni di salute fisica o psichica; 2. formare gli operatori sociosanitari di ogni livello, soprattutto attraverso le specifiche associazioni, a un autentico spirito di servizio; 3. promuovere nelle parrocchie e nelle zone il volontariato in campo sanitario e assistenziale, anche con forme di cooperative di servizio; 4. rivolgere particolare impegno alla difesa della vita in tutte le sue fasi, dal concepimento fino al suo naturale compimento; 5. tenere un assiduo contatto con i cappellani degli ospedali o di istituzioni affini; 6. promuovere la celebrazione della Giornata mondiale del malato; 7. favorire la presenza dei cristiani negli organismi di partecipazione previsti dal servizio sanitario a livello locale; 8. promuovere il confronto e la collaborazione tra le associazioni, movimenti, gruppi o istituzioni di ispirazione cristiana operanti nel campo specifico della sanità; 9. curare i rapporti con gli enti pubblici e con le realtà associative di altra ispirazione.


Gli Incarichi
Sig.ra Marcella Friz Direttore
Sig.ra Antonella Schiano Vice Direttore

Copyright © 2011 Diocesi di Pitigliano Sovana Orbetello [ Credits ]
Piazza Fortezza Orsini, 4 58017 Pitigliano (GR) Tel. 0564 616074 - Fax 0564 614419