Il Vescovo riorganizza gli Uffici centrali della Curia diocesana.

Con un nuovo Economo e un Vicario episcopale per l’economia.

Il Vescovo Giovanni ha voluto riorganizzare gli uffici amministrativi della Diocesi, uniformandosi alla struttura nazionale della CEI e considerando il nuovo contesto in cui la sua cura pastorale è condivisa con la Diocesi sorella di Grosseto, ed ha provveduto a nominare Vinicio Bigazzi economo diocesano e don Adorno Della Monaca vicario episcopale per l’economia.
La figura del vicario episcopale non è nuova nella nostra diocesi, avendo già avuto un vicario episcopale per la pastorale: seguirà pertanto tutti gli ambiti economici della Diocesi con la stessa autorità del Vescovo.
Vinicio Bigazzi, laico già impegnato per molti anni come economo del Seminario diocesano, nel Consiglio per gli Affari Economici della Parrocchia di Pitigliano e nel Consiglio di Amministrazione dell’Istituto diocesano per il sostentamento del Clero, vive a Pitigliano, ha 60 anni ed ha una formazione ed esperienza unanimemente riconosciute nel settore amministrativo.
Don Marco Monari continuerà ad occuparsi dell’Ufficio per i Beni Culturali con l’aggiunta dell’Ufficio per l’Edilizia di culto, uniformando così l’organizzazione della nostra diocesi a quella degli uffici della CEI.
Le nomine, dopo il parere favorevole del Collegio dei Consultori e del Consiglio diocesano per gli Affari Economici, sono state comunicate al Consiglio presbiterale il 19 gennaio scorso e diventeranno operative a breve, dopo i consueti adempimenti burocratici del passaggio delle consegne.