Nuovo Consiglio presbiterale

Eletto durante la "Tre giorni" del clero a Pitigliano

Essendo scaduto il precedente Consiglio presbiterale diocesano, il vescovo ha indetto le elezioni per il suo rinnovo durante la “tre giorni” del clero che si è svolta a Pitigliano nei giorni 27-29 aprile. I membri eletti sono:

Amati don Mario, Bossini don Emanuele, Della Monaca don Adorno, Governi don Gino, Guerrini mons. Gian Pietro, Lusini don Sandro, Minucci don Antonio, Scolesi don Antonio e Testi don Tito.

I membri del Consiglio presbiterale di diritto (Vicario generale, vicari episcopali, vicario giudiziale, vicari foranei e direttore dell’Ufficio per i Beni culturali) sono:

Caprini don Luca, Baglioni don Alessandro, Menghini don Fabio, Hernandez Guerrero don Francisco Javier, Cracco don Roberto, Emidi don Gian Luca, Serio don Marcello e don Marco Monari.

Il Consiglio presbiterale è un gruppo di sacerdoti che, rappresentando il presbiterio, coadiuva il Vescovo nel governo della Diocesi, a norma del diritto, affinché venga promosso nel modo più efficace il bene pastorale della porzione di popolo di Dio a lui affidata. Il Vescovo è tenuto ad ascoltarlo negli affari di maggiore importanza ed è lui che lo convoca. Il primo incontro è programmato per lunedì 30 maggio a Pitigliano.